Comune di Serravalle Scrivia

Annotazione permanente al diritto al voto assistito. Agevolare al massimo l’esercizio di voto degli elettori affetti da infermità tali da non consentire l’autonoma espressione del voto, rendendo indispensabile l’assistenza in cabina di un accompagnatore di fiducia.

Ministero dell'Interno Logo 2

Cosa è

Gli elettori che hanno gravi difficoltà fisiche nell'esprimere il voto possono chiedere di essere accompagnati all'interno della cabina da altro elettore. Sono considerati elettori affetti da infermità: i ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o da gravi impedimenti agli arti superiori che non consentono di esprimere autonomamente il voto. Per agevolare le persone che hanno una disabilità permanente ed evitare che ogni volta che si rende necessario ci si trovi a dover produrre dei certificati medici, è possibile richiedere che sulla tessera elettorale venga messo un timbro che attesti questa necessità per tutte le future chiamate alle urne. Con la recente modifica di legge è caduto il vincolo che imponeva di scegliere tra parenti o cittadini risiedenti nello stesso comune il proprio accompagnatore ampliandone la facoltà di scelta: il cittadino disabile potrà scegliere liberamente da chi farsi accompagnare in cabina elettorale al momento del voto; potranno farsi accompagnare anche da persone residenti in altri comuni d’Italia.

A chi è rivolto

Elettori che hanno gravi difficoltà fisiche nell'esprimere il voto.

Accedere al servizio

Tali elettori possono presentare una richiesta al Comune di iscrizione nelle liste elettorali, tendente ad ottenere l’annotazione permanente del diritto di voto assistito, mediante apposizione, da parte dell’Ufficio Elettorale comunale, di un corrispondente simbolo sulla tessera elettorale personale (naturalmente nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di riservatezza personale ed in particolare della L. 675/1996, in modo da ridurre la conoscibilità di dati sensibili. Tale annotazione verrà apposta sulla parte interna della stessa tessera elettorale).

Cosa serve

La richiesta deve essere corredata da apposita documentazione sanitaria, attestante che l’elettore è impossibilitato ad esercitare autonomamente il diritto di voto; tutto ciò al fine di evitare di doversi munire di volta in volta, in occasione di ogni consultazione, dell’apposito certificato medico.

Per quanto riguarda gli elettori non vedenti, è sufficiente che la richiesta venga corredata dall’esibizione del libretto nominativo di pensione rilasciato dall’INPS o dal Ministero dell’Interno, nel quale sia indicata la categoria “Ciechi Civili” ed il numero di codice o fascia: 06, 07, 10, 11, 15, 18, o 19.

Costi e vincoli

n.d.

Tempi e scadenze

n.d.

Contatti

Comune di Serravalle Scrivia - Servizio Elettorale e Leva, Stato Civile - Demografico - Immigrazione e Cittadini non Serravallesi
Via Berthoud, nr. 49, Piano terra
Tel. 0143.609431, Fax 0143.609499
demo@comune.serravalle-scrivia.al.it
info@pec.comune.serravalle-scrivia.al.it

Responsabile del Servizio: Dott. Lorenzo Bianchi
Staff: Ottolia Claudia, Zino Giuliano

Orario di sportello al pubblico

Ulteriori informazioni

n.d.

Modulistica e documenti

https://www.comune.serravalle-scrivia.al.it/wp-content/uploads/2022/04/Circolare-ASL-esercizio-diritto-di-voto-da-parte-di-elettori-fisicamente-impediti.pdf

Contenuti correlati

Luoghi

Sede Comunale

Descrizione breve Il Palazzo Municipale, sede dell’Amministrazione Comunale, ospita gran parte degli Uffici Comunali.

Leggi di più

Uffici

Ufficio Anagrafe e Demografico

Comune di Serravalle Scrivia – Servizio Elettorale e Leva, Stato Civile – Demografico – Immigrazione e Cittadini non Serravallesi Via Berthoud, nr.

Leggi di più