Diritto di voto e servizio elettorale

La tenuta e l'aggiornamento delle liste elettorali rientrano fra i compiti istituzionali demandati ai comuni.

Ministero dell'Interno Logo 2

Cosa è

La tenuta e l'aggiornamento delle liste elettorali rientrano fra i compiti istituzionali demandati ai Comuni, in particolare all'Ufficio elettorale, mentre al Ministero dell'Interno, tramite la Prefettura presente nel territorio, spettano compiti di vigilanza e controllo sull'operato dell'ente locale. Rappresentano l'elettorato attivo coloro che fanno parte del corpo elettorale e che vengono chiamati elettori. L'articolo 48 della Costituzione attribuisce la qualifica di elettore a tutti i cittadini, uomini e donne, che hanno raggiunto la maggiore età. La maggiore età, a seguito della modifica dell'articolo 2 del Codice Civile ad opera della legge 8 marzo 1975, n. 39, è stata fissata al compimento del 18° anno. Anche i cittadini iscritti all'A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero) sono inseriti d'ufficio nelle liste elettorali purché abbiano mantenuto la capacità elettorale. Un eccezione al requisito della cittadinanza italiana è rappresentato dall'evoluzione normativa che vede l'Italia come stato appartenente all'Unione Europea e, di conseguenza, attribuisce capacità elettorale, per l'elezione dei membri del Parlamento Europeo e degli organi comunali di residenza, anche ai cittadini appartenenti all'UE che ne facciano esplicita richiesta. Questi ultimi vengono inseriti, dall'Ufficio elettorale del comune ove è stata presentata la richiesta, nelle liste elettorali aggiunte e possono esercitare in occasione delle consultazioni europee ed amministrative, il loro diritto al voto. Costituiscono l'elettorato passivo i candidati alle singole elezioni. Il territorio del Comune è suddiviso in sezioni elettorali e ad ogni sezione corrisponde una circoscrizione che comprende tutte quelle aree di circolazione o parte di esse che insistono in una zona determinata del Comune. I cittadini residenti in una determinata circoscrizione, stabilita dall'indirizzo riportate sulle liste generali, sono assegnati alla stessa sezione.

A chi è rivolto

Sono elettori coloro che: 1. hanno la cittadinanza italiana; 2. hanno raggiunto la maggiore età ad eccezione per l'elezione per il Senato della Repubblica dove l'elettore deve aver compiuto 25 anni; 3. non hanno cause ostative previste dall'art. 2 dal Testo Unico, recante norme per la disciplina dell'elettorato attivo e per la tenuta e la revisione delle liste elettorali, approvato con D.P.R. 20 marzo 1967, n.223

Accedere al servizio

Le iscrizioni e le cancellazioni degli elettori nelle liste elettorali vengono effettuate d'ufficio senza che sia necessaria alcuna domanda o dichiarazione da parte del cittadino.

Cosa serve

Vedi sopra

Costi e vincoli

Nessun costo

Tempi e scadenze

n.d.

Contatti

Comune di Serravalle Scrivia - Servizio Elettorale e Leva, Stato Civile - Demografico - Immigrazione e Cittadini non Serravallesi
Via Berthoud, nr. 49, Piano terra
Tel. 0143.609431, Fax 0143.609499
demo@comune.serravalle-scrivia.al.it
info@pec.comune.serravalle-scrivia.al.it

Responsabile del Servizio: Dott. Lorenzo Bianchi
Staff: Ottolia Claudia, Zino Giuliano

Orario ordinario di sportello al pubblico:
Lunedì e Giovedì: 9.30 - 12.30 / 15.30 - 17.45; Martedì, Mercoledì, Venerdì: 9.30 - 12.30; Sabato: 9.30 - 11.45.

Ulteriori informazioni

https://elezioni.interno.gov.it/

Contenuti correlati

Luoghi

Sede Comunale

Descrizione breve Il Palazzo Municipale, sede dell’Amministrazione Comunale, ospita gran parte degli Uffici Comunali.

Leggi di più

Uffici

Ufficio Anagrafe e Demografico

Comune di Serravalle Scrivia – Servizio Elettorale e Leva – Stato Civile – Demografico – Immigrazione e Cittadini non Serravallesi – Protocollo Via Berthoud, nr.

Leggi di più