Comune di Serravalle Scrivia

18 febbraio. Mammografia ed ecografia gratuita.

L’Amministrazione Comunale di Serravalle Scrivia è orgogliosa di ospitare nel proprio comune l’iniziativa proposta da “@WelfareCare” dedicata alla prevenzione del tumore al seno.

Data:
8 Febbraio 2022

18 febbraio. Mammografia ed ecografia gratuita.

L’Amministrazione Comunale di Serravalle Scrivia è orgogliosa di ospitare nel proprio comune l’iniziativa proposta da “@WelfareCare” dedicata alla prevenzione del tumore al seno. L’evento promosso dal Comune di Serravalle Scrivia, con il contributo economico di “Serravalle Designer Outlet”, si svolgerà il 18 febbraio, in Piazza Paolo Bosio, dalla ore 9 alle ore 18 e con una pausa tra le 13 e le 14.

18 febbraio. Mammografia ed ecografia gratuita.

Le prestazioni saranno erogate attuando tutte le direttive in termini di contenimento della diffusione del Covid19 previsti dalla normativa vigente, in totale sicurezza per le utenti e per gli operatori. L’iniziativa è gratuita, aperta al pubblico, con prenotazione obbligatoria e darà la possibilità a 50 donne di effettuare, nel corso della giornata, un esame senologico gratuito completo (visita specialistica + ecografia e, quando necessario, mammografia) comprensivo di referto, presso la clinica mobile “Welfarecare” composta da due ambulatori (mammografo + ecografo), con la presenza di un radiologo senologo e di un assistente.

Quali sono i requisiti per partecipare? 1.  Avere età compresa tra i 35 ed i 49 anni al momento della prenotazione e della visita; Non aver effettuato mammografie negli ultimi 12 mesi; 2. Abitare nel comune di Serravalle Scrivia; Non essere già inserita nei protocolli screening del Servizio Sanitario Nazionale (anche per familiarità).

Come effettuare la prenotazione? Informati sull’iniziativa   e prenota via internet la tua visita, a partire dall’11 febbraio, sul sito internet www.welfarecare.org, nella sezione “prenota”. I posti a disposizione sono limitati, pertanto si consiglia di accedere al sito il prima possibile e prenotare on line.

La premessa dell’adesione del Comune di Serravalle Scrivia all’iniziativa può essere così riassunta: «…il progetto “Prevenzione Serena” messo a punto dalla Regione Piemonte finalizzato alla prevenzione ed alla diagnosi precoce delle forme tumorali femminili e nello specifico della neoplasia della mammella, prevede lo screening gratuito del tumore al seno per ogni donna tra i 50 e i 69 anni che riceve una lettera di invito con appuntamento prefissato per effettuare una mammografia gratuita ogni 2 anni; considerato che l’iniziativa proposta da “Welfare Care” è ritenuta un’utile opportunità di  integrazione all’indagine medica di “Prevenzione Serena” si è considerato importante assicurare alla cittadinanza l’accesso gratuito ad un siffatto servizio diagnostico, strategico per la salute femminile, dedicato espressamente a quella fascia di donne che è esclusa dall’attività di prevenzione ma che le statistiche rivelano essere il gruppo nel quale il tumore al seno è più diffuso e maggiormente aggressivo…».

Come sottolinea il Vice Sindaco, Giulia Marchioni: «…La decisione dell’Amministrazione comunale… di aderire e patrocinare l’iniziativa “Mammografia ed Ecografia Gratuita” deriva dalla profonda convinzione che sia fondamentale mettere al centro del nostro operato la cura della persona e la sensibilizzazione dei cittadini su tematiche importanti come quelle che riguardano la loro salute. L’evento realizzato in collaborazione con l’Associazione “Prevenzione è Vita” e “Welfarecare”, rappresenta, in questo senso, un’opportunità che non potevamo assolutamente perdere. Ringraziamo a questo proposito, sin d’ora, tutti i partner che hanno deciso di procedere al nostro fianco e supportarci nell’organizzazione di quest’importante appuntamento… Attraverso questo progetto vogliamo, infatti, offrire un servizio ai nostri cittadini, dando loro degli strumenti in più per prendersi cura della propria salute, sensibilizzandoli, allo stesso tempo, sull’importanza di fare prevenzione. In questo ambito, negli ultimi anni, sono stati fatti molti passi avanti anche grazie ai programmi approntati dal Servizio Sanitario Nazionale, ma siamo ancora ben lontani dalla meta. L’adesione allo screening ecografico e mammografico, per esempio, è spesso disomogenea anche per la mancanza di un’adeguata informazione sui programmi disponibili e non c’è ancora una cultura generale della prevenzione dei tumori che pure è fondamentale per la cura degli stessi. Prevenire oggi, con diagnosi precoci, vuol dire evitare di curare domani o, comunque, poter intervenire con maggiore tempestività e possibilità di successo su eventuali malattie…». L’obiettivo di questa iniziativa, in senso ampio, è certamente quello di incentivare i cittadini a prendersi cura sempre di più della propria salute, prosegue Giulia Marchioni «…Non è, infatti, mai troppo presto per iniziare con i normali controlli di routine e mantenere uno stile di vita sano è fondamentale per tutti, compresi i più giovani… Di questi tempi, inoltre, è ancora più importante sensibilizzare le donne, incoraggiarle a fare controlli, effettuare la mammografia e gli altri esami di controllo. La pandemia di Covid-19, infatti, ha, senz’altro, avuto un importante impatto sulla prevenzione allontanando molte donne dai consueti esami di screening. Vogliamo dare ai nostri cittadini, così, una rinnovata possibilità per fare del bene a sé stessi e siamo certi che tutti i serravallesi, sempre molto attenti a queste tematiche, accetteranno il nostro invito e parteciperanno diffondendo il messaggio…».

Ultimo aggiornamento

25 Febbraio 2022, 11:58