1 Marzo. Presentazione Serravalle non Parigi.

Comunicati stampa
18/02/2013

“Serravalle non è Parigi”. Il film di Lorenzo Boioli che racconta la Serravalle delle persone che non si possono dimenticare. Venerdì 1 Marzo, alle ore 21, presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo di Serravalle Scrivia, di Via San Rocco, verrà proiettato il film “Serravalle non è Parigi” del Professor Lorenzo Boioli. Da moltissimi anni insegnante di educazione artistica e responsabile del laboratorio video delle scuole di Serravalle, Boioli è anche uno straordinario musicista folk, uno dei fondatori dello storico complesso “I Tre Martelli” e tutt’ora impegnato nell’ensemble musicale “Ariondassa”, che viene considerato uno dei gruppi folk più importanti del nord Italia. Ma Boioli è stato anche attore (nel 1975 ha lavorato con Vittorio Gassman nel suo recital “Il trasloco”) ed è un incredibile narratore e poeta (di qualche anno fa la sua bellissima pubblicazione “Il mio tempo” curata dal Comune di Serravalle Scrivia). Insomma un uomo geniale, che sa comunicare personalità e autentica energia artistica al primo incontro. Come uno dei protagonisti del suo film è uno di quei personaggi che fanno bella la comunità di Serravalle, che rendono un piacere spegnere la televisione per uscire di casa a passeggiare nelle vie, tra la gente. Perché è camminando per il paese che il professor Boioli ha realizzato le sue riprese e ha immortalato i grandi protagonisti della vita di Serravalle. Come Prospero, pittore ed insegnante ricordato da tutti, o il grande Vito Marsico. Ma anche quei personaggi che della società vivevano ai margini e che tuttavia, del paese, erano in certo modo il centro e di cui si sente la mancanza. Come “Teresa” con la sua voce rauca e la sigaretta sempre in mano o il clochard Alessandro, cui il professor Boioli una sera offrì un cappuccino in un bar ed in cambio ottenne un documento video che, per chi ha la sensibilità di capirlo, costituisce un ricordo prezioso. Tante persone, ma anche luoghi importanti che non ci sono più. Come uno dei più bei ristoranti di Serravalle, l’Hotel Eur, di cui questo film è l’unico documento video esistente. “Il bisogno di esprimermi con le immagini – ha spiegato Lorenzo Boioli- non solo su carta o su tela, ma anche in video mi ha condotto, durante gli anni di insegnamento, a occuparmi di comunicazione visiva e a gestire il laboratorio video della scuola di Serravalle. Questo film è frutto della necessità di comunicare e, in certo senso, di storicizzare la realtà vissuta. Nel film viene narrata la produzione di audiovisivi realizzati dagli alunni, diversificati nei contenuti e nelle tecniche, tra cartoni animati, animazioni e reportages. Inevitabilmente l’interesse per il territorio e il paese in cui vivo mi ha spinto, oltre a fissarli sulla tela, a raccontarli in video raccogliendo situazioni e personaggi. Si tratta di un film senza trama o, forse, con la trama della vita: la mia in questo paese di frontiera. Per la realizzazione di questo lavoro devo ringraziare assolutamente Massimo Givonetti, che con tanta pazienza è riuscito a effettuare il montaggio nella marea di documenti audiovisivi della mia videoteca, dove io stesso non sono riuscito a capire niente. Era necessaria una persona esterna per mettere ordine e mettere insieme i vari pezzi. Senza il suo contributo questo lavoro avrebbe visto la luce forse nella notte dei secoli”. L’Assessore alla Cultura Marco Freggiaro ha appoggiato con grande attenzione l’organizzazione di questa serata: “Considero Boioli - ha detto Freggiaro - un'artista locale che ha fatto davvero tanto per la cultura e l’arte, che ha trasmesso tantissimo ai giovani tra i quali ha lasciato un segno profondo: anche ora che è andato in pensione tutti gli studenti continuano a ricordarlo come un insegnante speciale, sia a livello umano che didattico. Personalmente nutro per lui una grande stima sia come artista che come persona . Quale migliore occasione di venerdì 1 marzo per ammirare tutto ciò che in questi anni ha saputo dare a Serravalle".

Le news del Comune di Serravalle sono disponibili anche in formato rss

Feed Rss delle News del Comune di Serravalle Scrivia

maggiori informazioni