27 gennaio Giornata della memoria.

Attualitą
25/01/2019

Come ogni anno, ricordiamo il 27 Gennaio 1945 con la liberazione del Campo di sterminio di Auschwitz.

Dopo 64 anni dall'evento, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel suo discorso in occasione della cerimonia per celebrare della Giornata della Memoria, quest'anno dedicato alle "Donne della shoah", è partito da Auschwitz come "simbolo del male assoluto, quel male che alberga nelle pieghe occulte delle ideologie, nel buio accecante degli stereotipi e dei pregiudizi. Pronto a risvegliarsi, a colpire, a contagiare, a distruggere appena se ne ripresentino le condizioni".

Ci uniamo alla conclusione del Presidente della Repubblica che mette in guardia sul tema sempre attuale di una "società senza diversi", e perciò diciamo noi senza confronti e senza reciprocità. Una società chiusa in sè stessa è sinonimo di paura ed egoismo.

Le news del Comune di Serravalle sono disponibili anche in formato rss

Feed Rss delle News del Comune di Serravalle Scrivia

maggiori informazioni