Presentazione del nuovo romanzo di Stefania Chiappalupi

Attualitą
23/09/2017

Venerdì 29 settembre, alle 21.00, presso la Biblioteca Comunale "Roberto Allegri" di Serravalle Scrivia, verrà presentato "L'Usignolo e Occhi di Cielo", il nuovo romanzo di Stefania Chiappalupi, con letture di Nicla Tacchino. Tratto in parte da avvenimenti realmente accaduti a Roma  e Napoli, racconta la storia della giovane Caterina, primogenita di cinque figli di un’umile famiglia romana, che durante gli anni del fascismo viene costretta ad abbandonare gli studi prematuramente per contribuire al sostentamento della propria famiglia. La ragazza ha un unico desiderio: quello di diventare suora.  Il convento dove aveva inoltrato richiesta  per prendere i voti però la rifiuta perché sprovvista di una dote da portare in dono. Caterina, dotata di una grande fede cristiana, accetta la volontà dell’Istituto e continua a cantare nel coro di quest’ultimo, di cui fa parte fin da bambina. Durante una celebrazione Eucaristica la sua voce, dolce come il cinguettio di un usignolo, viene notata da Alessandro, un giovane borghese, che  non appena la vede, se ne innamora pazzamente. I due convoleranno presto a nozze e dal loro amore nasceranno due figlie, Anna e Maria, ma la guerra divamperà presto in Italia mietendo vittime e Alessandro dovrà lasciare la sua sposa per partire per il fronte e raggiungere la Divisione Acqui a Cefalonia. Questo libro ripercorre, attraverso la storia di una famiglia, il dramma di una generazione posta di fronte all’incomprensibile follia della guerra. 

Stefania Chiappalupi nata a Roma nel 1970 è ora residente ad Alessandria.E' diplomata in lingue straniere e qualificata in contabilità generale. Scrive poesie dall’età di dodici anni. Nel 1990 una sua poesia è stata pubblicata nel giornale Confidenze, nella rubrica "E' nato un poeta" Nel 2009 ha ricevuto una Menzione d’onore alla poesia. Nel 2014 ha pubblicato con Mreditori il suo primo romanzo di narrativa “Un’occasione unica”. Nel settembre 2016 ha pubblicato con Mreditori il suo secondo romanzo “L’Usignolo e occhi di cielo”, romanzo storico tratto in parte da avvenimenti realmente accaduti. E' impegnata in eventi a scopo umanitario, tra cui “Identità violate” che ha come tema fondamentale la violenza e la violazione dei diritti umani , “Sarpette Rosse” un progetto a beneficio della Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro di Candiolo (TO) e ,attraverso le sue poesie, sta partecipando alla pubblicazione di varie antologie di cui il ricavato sarà devoluto alle zone colpite dal terremoto. Al momento è impegnata come membro della giuria nel concorso letterario “Cercando i colori “ della Pettirosso Editore.

 

 

Le news del Comune di Serravalle sono disponibili anche in formato rss

Feed Rss delle News del Comune di Serravalle Scrivia

maggiori informazioni